Rossetti

Intramontabile simbolo di seduzione e fascino, il rossetto è da sempre considerato un oggetto di culto per le donne.
Usato fin dall'antichità, si è evoluto nel corso della storia nei modi e nelle texture più svariate.

Storia

Il primo rossetto si affermò all'inizio del novecento sia ad opera di Roger & Gallet, contenuto in un cartoncino e spinto fuori da uno stantuffo, sia grazie ad Elizabeth Arden che intordusse nuance delicate. Le tonalità più scure cominciarono invece ad apparire negli anni '30 ed è solo negli anni'40 che compare e prende piede l'iconico rossetto rosso, che,  considerato inizialmente come elemento di volgarità, diventa un must have del mondo femminile.

Oggi il rossetto è un cosmentico considerato praticamente indispensabile dalla maggior parte delle donne, esprime femminilità, dona fascino, serve a dare luminosità alla bocca, metterla in risalto o a correggene la forma. Le gradazioni vanno scelte in base alla tipologia del viso, alla forma delle labbra, al colore di capelli, degli occhi e della pelle. Dalla scelta del colore e dalla sua applicazione dipende dunque la naturalezza del trucco e il risultato che si desideRa ottenere.

Consigli d'applicazione

Dopo aver ben idratato le labbra, delineare il contorno con una matita dello stesso colore del rossetto che si vuole applicare, seguendo la forma naturale delle labbra, oppure tirando la linea qualche millimetro oltre il bordo per creare un effetto più voluminoso. Sfumare la matita all'interno e poi stendere il rossetto con l'aiuto di un pennellino per sfumarlo alla perfezione e raggiungere ogni angolo della bocca. Un segreto è poi quello di applicare un correttore chiaro attorno alla labbra e sfumarlo.

Filtro prodotti

In attesa...

Area Utente

Ospite

Accesso/Registrare

In attesa...
Impossibile fare il log in
Ti sei autenticato
Hai dimenticato la password?

Le lingue

Carrello

Il tuo carrello è vuoto
Carrello Pagamento

Menu

Ricerca

I nostri termini